https://hd.tudocdn.net/560449?w=646&h=284

Gli utenti in possesso di un Apple Watch Series 2 con cassa da 42mm e problemi di batteria possono chiedere la riparazione gratuita, a determinate condizioni. Lo stabilisce un documento interno pubblicato da Apple venerdì’ scorso e indirizzato agli Apple Store ed ai centri di assistenza autorizzati.

Apple ha stabilito che, in determinate condizioni, alcuni dispositivi Apple Watch Series 2 potrebbero non accendersi o avere una batteria gonfia […] Apple farà gratuitamente la manutenzione dei dispositivi idonei. Apple autorizzerà la copertura per i dispositivi idonei per tre anni dalla data originale di acquisto.

Stando a quanto riportato da MacRumors, che ha visionato il documento, il programma di assistenza è stato attivato negli Stati Uniti, in Canada, Messico ed anche in Europa. Non è da escludere che si tratti di un’iniziativa valida a livello mondiale ma, in ogni caso, il nostro continente è incluso.

La causa del problema sembra quindi riconducibile alle batterie che si gonfiano, determinando la mancata accensione del dispositivo o, in alcuni casi, il sollevamento del display che si separa dalla scocca. I modelli idonei alla riparazione gratuita entro tre anni dall’acquisto sono, tuttavia, solo gli Apple Watch Series 2 con cassa da 42mm, comprese le varianti Sport, Edition, Hermes e Nike+. Il documento di cui si discute non fa riferimento alle varianti con cassa da 38 mm, né agli Apple Watch Series 1 e 3.

Chi possiede un Apple Watch che rientra nella casistica indicata dovrebbe quindi contattare Apple per concordare un controllo presso il Centro di Assistenza. Chi ha già pagato l’intervento di assistenza per la sostituzione della batteria gonfia di un Apple Watch Series 2 42mm potrebbe chiedere il rimborso. Da precisare che Apple non ha ancora reso pubblico il programma, ma la fonte assicura l’autenticità del documento, quindi potrebbe essere necessario attendere alcuni giorni prima di beneficiare dell’intervento di riparazione gratuito.