https://hd.tudocdn.net/747820?w=646&h=284

Numerosi dettagli sono emersi durante la presentazione ufficiale di Call of Duty: Black Ops 4: il sipario si è sollevato sul comparto multiplayer, è arrivata la conferma che il titolo includerà missioni per il gioco in solitaria, è stata svelata l’immancabile modalità zombie, la tanto vociferata modalità Battle Royale ed si sa che la versione PC debutterà su Battle.net.

L’online del nuovo Call of Duty permetterà ai giocatori di sperimentare il comparto multiplayer più avanzato, più tattico e più realistico della serie. Tutta le battaglie saranno “piedi a terra” e gli scontri saranno tradizionali, avvincenti e coinvolgenti grazie anche ad alcune novità e graditi ritorni.

Confermata la presenza degli specialisti, di un vasto arsenale di armi – ogni singola bocca da fuoco proporrà un proprio set di accessori e una mod operatore. Call of Duty: Black Ops 4 implementerà anche un rivoluzionario sistema di rinculo predittivo delle armi che inciderà direttamente sul combat system e sulle caratteristiche di ogni arma. La rigenerazione automatica della salute è stata eliminata al fine di aumentare il tatticismo. Saranno però contemplati i “medici” e quindi i giocatori che rivestiranno quel ruolo potranno curare gli alleati ed erogare pacchetti assalto.

Ogni Specialista, inoltre, avrà un proprio background, punti di forza e debolezze spiegati ed approfonditi in una serie di missioni da affrontare in single player, che permetteranno ai giocatori di conoscere a fondo ogni caratteristica per sfruttarle al meglio nel comparto online.

Tantissime novità anche per tutti gli appassionati dell’immancabile modalità Zombie che sin dal giorno di lancio potranno divertirsi con numerosi contenuti, tra cui ben tre campagne: IX, Voyage of Despair e Zombies Blood of the Dead. Tra le novità principali si segnala la la possibilità di selezionare diversi gradi di sfida (livelli di difficoltà) e di modificare vari parametri. Sarà presente un tutorial pensato appositamente per i neofiti del genere e, oltre alla consueta cooperativa, i giocatori potranno divertirsi con i bot, una caratteristica pensata per tutti coloro che prediligono l’offline.

Confermata la modalità Battle Royale, denominata BlackOut, che, in perfetto stile Black Ops, proporrà un gameplay che comprende mezzi terrestri, navali ed aerei, e scontri all’ultimo sangue in cui solo uno sarà il vincitore.

Call of Duty Black Ops approderà il 12 ottobre su Playstation 4, Xbox One e PC. Restano confermati gli accordi con Sony e quindi i giocatori su Playstation 4 potranno contare sui DLC in esclusiva temporale (dopo circa 30 giorni debutteranno sulle altre piattaforme). La versione PC di Black Ops 4, sviluppata da da Beenox con la supervisione di Treyarch e la collaborazione di Blizzard, approderà su Battle.net offrendo server dedicati e un’infrastruttura di altissima qualità.