https://hd.tudocdn.net/773468?w=646&h=284

Fortnite sembra essere un fenomeno inarrestabile. Ad appena 24 ore dal suo debutto su Nintendo Switch – accompagnato da qualche polemica nei confronti di Sony per la sua forte opposizione al cross play – il battle royale di casa Epic ha fatto registrare ben 2 milioni di download.

A darci notizia di questo traguardo è stato niente meno che Reggie Fils-Aime, il Presidente di Nintendo of America. Ai microfoni di Polygon, Fils-Aime ha sottolineato l’importanza del gioco e la pronta reazione degli utenti di fronte alla possibilità di giocare il titolo in qualsiasi situazione, grazie alle doti intrinseche di Switch.

Il porting è stato accolto positivamente anche dalla critica; al netto del comparto grafico ridimensionato rispetto alle console rivali, Fortnite su Switch offre un’esperienza di gioco completa di qualità decisamente superiore a quanto offerto dalla versione mobile, sopratutto grazie alla presenza dei controlli fisici. Questo permette ai giocatori su piattaforma Nintendo di giocare ad armi pari con quelli Xbox One, mentre quelli PC continueranno ad essere avvantaggiati dalla presenza di mouse e tastiera.

Sembra quindi che il titolo di Epic goda di una salute invidiabile, anche alla luce delle dichiarazioni riportate ieri che testimoniano la presenza di ben 125 milioni di utenti sparsi tra tutte le piattaforme. Un traguardo davvero importante che colloca Fortnite sul trono dei battle royale.