https://www.macitynet.it/wp-content/uploads/2018/08/gardena00001.jpg

Gardena e HomeKit, in arrivo la compatibilità per tosaerba e sistema di irrigazione

Il sistema di irrigazione e il tosaerba Smart di Gardena saranno compatibili con la tecnologia HomeKit di Apple: più avanti anche l’integrazione con Amazon Alexa e Google Home

Il tosaerba Smart e il sistema di irrigazione intelligente di Gardena saranno presto compatibili con HomeKit. Secondo le indiscrezioni, l’azienda avrebbe messo il supporto alla tecnologia di Apple in cima alla propria tabella di marcia, al quale seguiranno poi le integrazioni di Amazon Alexa e Google Home.

Al momento i dispositivi Gardena Smart System sono basati sul protocollo Lemonbeat sviluppato da RWE. Secondo quanto rivelato da un dipendente dell’azienda ci sono buone notizie per i possessori di questa serie di dispositivi Gardena: l’azienda infatti avrebbe intenzione di introdurre il supporto HomeKit anche ai modelli già esistenti, quindi senza la necessità di dover acquistare una nuova versione per poter beneficiare dell’integrazione appena annunciata.

Gardena e HomeKit, in arrivo la compatibilità per tosaerba e sistema di irrigazione

Non c’è alcuna conferma ufficiale, anche se un portavoce della società non ha smentito la voce «In effetti stiamo considerando il supporto ad altre piattaforme, tuttavia non possiamo ancora scendere nei dettagli. Quando sarà il momento, ovviamente faremo un annuncio pubblico».

Tra i tosaerba Smart c’è Sileno City, in vendita a partire da 1.099,99 euro, che assicura una copertura completa per giardini fino a 500 metri quadrati. Un modello più performante sarà disponibile più avanti al prezzo di 1.599,99 euro e sarà in grado di coprire un’area pari a 1.000 metri quadrati.

Oltre ai tosaerba, HomeKit sarà supportato anche dal sistema di irrigazione di Gardena. Il Gardena Smart Water, in vendita per circa 150 euro, consente di controllare valvole di irrigazione a 24V e quindi può dividere il giardino in diverse zone. Collabora poi con un sensore a parte che misura l’umidità del terreno, la temperatura e l’intensità della luce. Al momento il solo dispositivo concorrente già dotato della tecnologia di Apple è Eve Aqua di Elgato.