https://hd.tudocdn.net/767756?w=660&h=367

HTC Exodus è il nome ufficiale del primo smartphone con blockchain sviluppato dal produttore taiwanese: è stato annunciato nelle scorse ore in occasione del Consensus 2018, la conferenza dedicata al mondo delle blockchain che si è tenuta a New York. Il focus del progetto è sintetizzato nei due punti cardinali delle applicazioni decentralizzate e della sicurezza, obiettivi che si raggiungono, appunto, ricorrendo alla blockchain.

Phil Chen, co-fondatore di HTC Vive, nel presentarlo sottolinea:

Voglio vedere un mondo in cui i consumatori finali siano effettivamente possessori dei propri dati (cronologia del browser, identità, risorse, wallet, email, messaggi, etc.) senza la necessità di autorità centrali. C’è molto lavoro da fare, ma credo che il livello dell’hardware mobile possa contribuire in modo significativo al nostro nuovo mondo decentralizzato.

In termini pratici HTC Exodus si porrà come una sorta di hub dedicato alla gestione delle criptomonete, nello specifico Bitcoin ed Ethereum, e con futuri progetti per supportare l’intero ecosistema blockchain. Apposite API e uno stack hardware sicuro consentiranno di connettere in sicurezza lo smartphone ai vari wallet: come sottolinea Phil Chen, ID e dati saranno memorizzati direttamente nello smartphone, piuttosto che nel cloud. Altro obiettivo di HTC è aumentare la base installata di utenti che utilizzano le DApp, ovvero le app decentralizzate.

La nostra visione mira ad espandere l’ecosistema blockchain creando il primo smartphone al mondo dedicato alle applicazioni decentralizzate e alla sicurezza. Con HTC Exodus possiamo realizzarlo

HTC è la seconda azienda a puntare sulla tecnologia delle blockchain integrandola in uno smartphone, ma, contrariamente a quella del Sirin Finney prodotto da Foxconn, la piattaforma hardware dell’Exodus resta avvolta dal mistero. L’azienda si è limitata a pubblicare semplici immagini illustrative nel sito ufficiale dedicato allo smartphone, senza aggiungere informazioni più precise sui componenti e sul software. HTX Exodus può essere prenotato, ma data di rilascio e prezzo non sono noti.