https://hd.tudocdn.net/735979?w=646&h=284

L’Intel NUC presentato al CES 2018, miniPC ultra compatto conosciuto anche come Hades Canyon, è il NUC più potente mai realizzato, un titolo che conquista grazie all’integrazione dei nuovi processori Intel Core G con schede grafiche AMD Radeon RX Vega M integrate. Un prodotto disponibile in due varianti, NUC8i7HVK e NUC8i7HNK, che, nella configurazione più potente (la prima delle due) viene definito anche adatto alla gestione dei contenuti VR – si tratta, a detta di Intel, del sistema VR più compatto del mercato. Sulla parte superiore della scocca, realizzata in metallo e materiali plastici, spicca l’inconfondibile logo del teschio che identifica i modelli NUC più prestanti ed adatti anche al pubblico dei videogiocatori.

Saranno infatti i videogiocatori e gli utenti più smanettoni a sfruttare le possibilità offerte dalla configurazione NUC8i7HVK, comprendente il processore Intel Core i7-8809G con moltiplicatore sbloccato, che rende quindi possibile l’overclock, associato alla Radedon RX Vega M GH, con frequenza di clock massima di 1190 MHz. La seconda versione, NUC8i7HNK, utilizza invece il processore Intel Core i7-8705G con scheda video Radeon RX Vega M GL (clock massimo 1011 MHz). Il tutto viene racchiuso in un case di dimensioni ridotte, come testimoniano i dati del volume di soli 1,2 litri e delle dimensioni pari a 221 x 142 x 39 mm.


Come da tradizione dei sistemi NUC, l’utente dovrà completare la configurazione aggiungendo RAM e storage, ma può contare sin da subito sull’ottima dotazione di porte collocate sia posteriormente, sia sulla parte frontale della scocca – soluzione quest’ultima particolarmente utile se si ha l’esigenza di collegare un visore VR. Anteriormente si trovano lo slot microSD, due porte USB, uscita HDMI, connettore USB C e uscita cuffie. Il retro è altrettanto ricco di connessioni, a partire dalle due DisplayPort che permettono di collegare sino a sei monitor, per arrivare alle due Thunderbolt, alla doppia LAN e alle altre quattro porte USB 3.0 (su connettore USB-A) – per i dettagli si rimanda alla scheda tecnica a fine post.


Intel ha curato adeguatamente il sistema di dissipazione con una soluzione a doppia ventola posizionata nella parte bassa del case che estrae l’aria calda prodotta dalla potente componentistica. Ciò rende possibile sfruttare al massimo le nuove schede grafiche Radeon MX Vega M, permettendo al nuovo NUC di offrire prestazioni grafiche paragonabili a quelle di una Nvidia GeForce 1060 Max-Q nella versione NUC8i7HVK, ed a quelle di una NVIDIA GeForce 1050 nella variante meno prestante NUC8i7HNK.

I prezzi non sono propriamente contenuti, ma giustificati dalla possibilità di acquistare un sistema che prova a coniugare compattezza e prestazioni grafiche importanti e che risulta adatto sia alle attività prettamente ludiche, sia a sostituire un PC fisso in attività come il montaggio video. Si parte da 799 dollari, ma, come detto, l’utente dovrà poi scegliere la dotazione di RAM e di storage. Un sistema completo potrebbe attestarsi quindi sui 1000 dollari. La disponibilità è fissata per il secondo trimestre 2018, anche nel mercato italiano.

Ricordiamo la scheda tecnica completa:

  • CPU e GPU NUC8i7HVK: Intel Core i7-8809G di ottava generazione, 3,1 GHz sino a 4,2 GHz Turbo, quad-core, 8MB cache, GPU Radeon RX Vega M GH 100W (1063 MHz – 1190 MHz) sbloccata e con supporto VR
  • CPU e GPU NUC8i7HNK: Intel Core i7-8705G di ottava generazione, 3.1 GHz sino a 4,1 GHz Turbo, quad-core, 8MB cache, GPU Radeon RX Vega M GL 65W (931 MHz – 1011 MHz)
  • RAM: Dual channel DDR4-2400+ SODIMM, 1,2V, sino ad un massimo di 32GB
  • Storage: 2 slot M.2 22×42/80 (key M) SATA3 o PCIe x4 Gen 3 NVMe o AHCI SSD, slot SDXC con sopporto RAID-0 e RAID-1
  • Connettività: 2 porte posteriori Thunderbolt 3 (40 Gbps), USB 3.1 Gen2 (10 Gbps), DisplayPort 1.2 tramite connettore USB-C, USB 3.1 Gen 2 tramite connettori USB-C e USB-A frontali, USB 3.0 frontale per la ricarica, 4 USB 3.0 posteriori, 2 USB 3.0 interne e 2 USB 2.0 interne tramite header. Porta IR anteriore
  • Uscita video: connettori HDMI 2.0a (4K 60HZ, HDR) frontali e posteriori, DisplayPort 1.3 tramite le due porte Mini Display Port posteriori, due Thunderbolt 3 USB-C posteriori. Tutte le porte supportano HDCP 2.2
  • Rete: 2 porte ethernet Intel 10/100/1000 Mbps (i219-LM e i210-AT), scheda Intel Wireless-AC 8265 M.2 22×30, IEEE 802.11ac 2×2 + Bluetooth v4.2, antenne interne
  • Audio: uscita audio digitale sino al multicanale 7.1 tramite HDMI o DisplayPort, jack cuffie da 3,5 mm frontale e posteriore, jack combo TOSLINK
  • Scocca: Metallo e plastica con coperchio sostituibile, Kensington lock
  • Dimensioni: 221 x 142 x 39 mm, 1.2 litri
  • Header interni: Common I/O header con Front Panel, CEC, 2x USB 3.0, 2x USB2.0
  • Adattatore di rete: 19V 230W con cavo AC sostituibile
  • Altre caratteristiche: Coperchio sostituibile con illuminazione RGB LED personalizzabile e pannello frontale con LED di stato RGB, quattro microfoni, placca per il montaggio VESA fornita in dotazione, tre anni di garanzia

NOTA: per rispondere all’interrogativo emerso nei commenti sulla quantità di memoria integrata nelle GPU Radeon RX Vega M, si ricorda, come riportato nel nostro precedentemente approfondimento sui nuovi processori Intel Core G, che si tratta di 4GB di RAM HBM2. Per ulteriori dettagli sulle CPU si invita a consultare QUESTO ARTICOLO.

Apple Iphone 8 64gb Space Grey Grigio Siderale è disponibile da puntocomshop.it a 648 euro.