https://i2.hd-cdn.it/img/type28/width646/height284/id729954_1.jpg

Gli iPhone 2018 continuano ad essere protagonisti dei primi rumor, questa volta provenienti da una fonte diversa dal solito KGI Securities e Ming-Chi Kuo, anche se la sostanza sembra essere molto simile. A questo giro è il turno degli analisti di Nomura, i quali hanno rilasciato una nota riportata da Business Insider, in cui viene ribadita la possibilità che anche il 2018 possa essere caratterizzato da 3 nuovi iPhone.

Diversamente da quest’anno, i modelli del 2018 dovrebbero suddividersi in due diretti successori di iPhone X, caratterizzati da display OLED da 5.8″ e 6.5″, affiancati da un modello più economico dotato di display LCD. Su tutti e tre i dispositivi sarà presente un design edge-to-edge e la TrueDepth Camera frontale – notch incluso- mentre non verranno introdotte funzionalità di riconoscimento 3D per le fotocamere posteriori. Questo rumor riprende esattamente lo stesso tipo di informazioni che Kuo ha anticipato a metà novembre, nelle quali suggeriva che la diagonale del modello LCD possa essere da 6.1″.

Tra le indiscrezioni confermate da Nomura troviamo anche la possibile presenza di un modulo Dual SIM nella variante Plus, ovvero quella da 6.5″. Per quanto riguarda le specifiche, invece, gli analisti suggeriscono che saranno molto simili a quelle dell’attuale iPhone X, con le dovute differenze dimensionali nel modello da 6.5″. Sembra inoltre che Apple potrebbe introdurre il taglio di memoria da 512GB, già visto su iPad, anche su iPhone. Nel 2017 non è stato effettuato questo passaggio, probabilmente a causa dell’elevato costo delle memorie NAND nell’anno in corso.

La nota di Nomura fornisce qualche dettaglio aggiuntivo riguardo l’iPhone X con display LCD, sottolineando che questo modello potrebbe collocarsi nella fascia di prezzo compresa tra i 650 e i 900 dollari, in base al taglio di memoria. La produzione dovrebbe essere affidata a Pegatron e Wistron, mentre Hon Hai continuerà ad occuparsi dell’assemblaggio di iPhone X e successori OLED.

Oltre a ciò, sembra che questo modello presenterà una sola fotocamera posteriore e potrebbe non essere dotato di tecnologia Force Touch. Quest’ultimo punto appare abbastanza misterioso, dal momento che l’unico iPhone sprovvisto di 3D Touch al momento presente a listino è iPhone SE. Nomura non specifica la diagonale del display dell’iPhone X LCD, mentre Kuo aveva ipotizzato una densità di pixel di 320-330 ppi, ovvero quella tipica di SE e dei modelli da 4.7″. Densità che, se confermata, costringerebbe Apple ad introdurre una nuova risoluzione di circa 1833 x 846 pixel sul modello con diagonale da 6.1″. Abbastanza improbabile, no?

Possibile quindi che Kuo abbia sbagliato le previsioni sulla diagonale e che questo fantomatico dispositivo non sia altro che il successore di iPhone SE tanto rumoreggiato nelle ultime settimane? Questa è una speculazione che aggiungiamo noi, dal momento che non è stata riportata dalla fonte, tuttavia unendo la bassa densità di pixel, la natura economicadel dispositivo e l’assenza di una doppia fotocamera, l’identikit sembra essere proprio quello di un possibile successore di iPhone SE. Non ci resta quindi che attendere ulteriori dettagli a conferma o smentita dell’esistenza di questo terzo modello.

Apple Iphone 8 Plus 256gb Grigio Siderale Space Grey disponibile da puntocomshop.it a 899 euro.