Tra le novità del keynote Apple di martedì, spicca l’annuncio della terza serie di Apple Watch. Il dispositivo si presenta simile ai precedenti come design ma dotato di diverse nuove caratteristiche interne, sia per quanto riguarda l’hardware che il software. Trovate le caratteristiche principali nel video qui sopra.

Andando più nello specifico, il modello principale, “Cellular”, è caratterizzato da un netto passo in avanti in quanto a connettività. Presenta infatti un modulo LTE e virtual SIM che lo rendono di fatto indipendente dallo smartphone. A livello visivo, invece, è riconoscibile dall’inedita corona rossa e dai pallini verdi identificativi del livello di segnale posizionati al centro del display. Si tratta di una novità assoluta per questo ecosistema che segue a ruota alcuni dei modelli più recenti di Android Wear.

Apple Watch Series 3 è mosso dal nuovo processore S3, un dual-core più veloce ed efficiente rispetto a quello presente nella precedente edizione, ed è dotato di un chip wireless chiamato W2, altimetro barometrico, GPS e di una batteria capace di coprire almeno una giornata di utilizzo intenso. L’azienda parla di circa 18 ore di autonomia, che però vanno a calare in caso di utilizzo intensivo del modulo LTE e del GPS. Non potevano mancare ovviamente le caratteristiche biometriche, sviluppate in collaborazione con Standford Medicine e in grado anche di prevenire eventuali problemi cardiaci. Inoltre sarà resistente all’acqua fino a 50 metri di profondità

Il nuovo sistema operativa WatchOS 4 (disponibile dal 19 settembre) è costruito intorno a queste funzioni e consente un controllo costate di vari valori attraverso l’Apple Heart Study. Per il resto, il software presenta una nuova organizzazione dell’interfaccia e maggiori personalizzazioni, oltre a un’estensione delle capacità di Siri.

Apple Watch Series 3 sarà disponibile dal 22 settembre a 379 euro e 409 euro rispettivamente per il modello da 38 e 42mm. Purtroppo la versione Cellular non sarà disponibile in un primo momento in Italia, né è stata fornita una indicazione sulla commercializzazione nel nostro Paese.