https://hd.tudocdn.net/731898?w=646&h=284

Microsoft Surface Andromeda non è stato cancellato (QUI alcuni dubbi a riguardo), è solo tornato nel pensatoio. Questo è quanto riportano i colleghi di Thurrott, secondo cui il dispositivo mobile pieghevole è stato rimandato per permettere alla società di migliorare sostanzialmente hardware e software.

I dirigenti di Redmond non erano del tutto soddisfatti dallo stato attuale dei lavori, per cui hanno preferito attendere tempi migliori. Microsoft vuole essere sicura che Andromeda abbia tutte le carte in regola per avere successo – anche considerando il prestigio che il marchio Surface ha ormai acquisito tra i consumatori. Un flop da parte di Andromeda potrebbe incidere anche sugli altri prodotti che vendono abbastanza bene, in particolare il Surface Pro.

La fonte dice che questa nuova fase del cammino di Andromeda richiederà diverso tempo: probabilmente servirà ancora un anno abbondante, con una presentazione ipotizzabile verso l’autunno del 2019. Non è ben chiaro se i dispositivi con lo stesso form factor dei produttori arriveranno prima, ma calcolando la necessità di rifinire ancora l’interfaccia di Windows 10 sembra quantomeno improbabile.